Senti chi parla
11 dicembre 2017
I 7 segreti del public speaking
19 dicembre 2017

A digo ben!

Public speaking e dizione per una voce che spacca in tre soli mesi. Via il cantato, benvenuta musicalità.

Obiettivo

Parlare meglio, senza cadenze e dando più vita a tutto quel che dici.

Contenuti

Dalle regole della dizione alla chiarezza espositiva: musica alla voce.

Per chi

Per chiunque voglia parlare con più chiarezza e consapevolezza. Anche il dialetto!

Durata

Da una giornata (le basi) a un mese (formula serale).

In trenta righe

“A digo ben” valorizza al massimo i tempi di studio e la velocità di apprendimento perché è costruito sulle necessità specifiche dei veneti (o di chi da tempo vive in Veneto). Diversamente dai corsi di dizione tradizionali, costruiti per un pubblico nazionale, “A digo ben” si concentra sull’eliminazione del tipico “cantato” veneto e sulla correzione dei vocaboli che più sbagliamo, dai più quotidiani fino all’intero vocabolario. È una “full immersion” che in poco tempo offre grandi risultati: con le ore in aula e gli esercizi da svolgere a casa o in auto, basterà poi un quarto d’ora d’impegno al giorno per arrivare lontano. Come lavoriamo. Impariamo i principi della dizione: dall’accentazione delle parole all’articolazione. Partiamo dalle parole più usate (e sbagliate) da correggere un po’ alla vola e applichiamo i primi segreti per parlare sempre meglio: la corretta masticazione e il sorriso. Impariamo poi a scaricare le tensioni per dare vita alle parole e ci alleniamo sul tono di voce, sulla velocità, sul ritmo e sulle pause. Impariamo a leggere bene e con naturalezza ad alta voce e scopriamo tutti gli esercizi che ci aiuteranno a parlare sempre meglio, giorno dopo giorno. Diciamo addio al cantato e impariamo le regole del raddoppio sintattico. Infine, ci diamo la libertà di improvvisare con facilità: addio “vuoti di memoria” e paura del pubblico che trasformano i discorsi in sfide spesso impossibili. Il tutto con un lavoro divertente, che non annoia mai e ci aiuta a scoprire la bellezza della lingua che parliamo tutti i giorni.

Come lavoriamo

Impariamo i principi della dizione: dall’accentazione delle parole all’articolazione. Partiamo dalle parole più usate (e sbagliate) da correggere un po’ alla vola e applichiamo i primi segreti per parlare sempre meglio: la corretta masticazione e il sorriso. Impariamo poi a scaricare le tensioni per dare vita alle parole e ci alleniamo sul tono di voce, sulla velocità, sul ritmo e sulle pause. Impariamo a leggere bene e con naturalezza ad alta voce e scopriamo tutti gli esercizi che ci aiuteranno a parlare sempre meglio, giorno dopo giorno. Diciamo addio al cantato e impariamo le regole del raddoppio sintattico. Infine, ci diamo la libertà di improvvisare con facilità: addio “vuoti di memoria” e paura del pubblico che trasformano i discorsi in sfide spesso impossibili. Il tutto con un lavoro divertente, che non annoia mai e ci aiuta a scoprire la bellezza della lingua che parliamo tutti i giorni.
//]]>