Febbraio col Discorso del re

A febbraio nuova edizione del “Discorso del re, corso di dizione on line in quattro incontri serali di gruppo (più uno personale) da un’ora e mezzo ciascuno.

Un corso di dizione è il perfetto punto di partenza per fare un salto di qualità con la voce e renderla più bella, chiara e soprattutto fedele a chi siamo davvero. Tre le ragioni principali:

1) Si studia molto. Studiare è faticoso. Ma impegno, ripetitività e costanza sono il miglior allenamento per la voce. Con il vantaggio che non servono spazi, palestre, strutture. Ci si allena benissimo ovunque, anche al volante dell’auto.

2) Ci si diverte. Il lavoro in gruppo, on line o dal vivo, è un’esperienza piacevole. Ascoltare gli altri, confrontarsi con loro, scoprire differenze e affinità ci insegna moltissimo. Sentire altre voci, parole, idee, sfumature, valori ed errori è il vero segreto per migliorare velocemente.

3) Non solo dizione. Lavorare sulla dizione provoca effetti collaterali: impariamo a gestire i toni della voce, i volumi, il “cantato” con cui inconsciamente parliamo; sciogliamo le rigidità e riconosciamo gli errori inconsci e automatici. E miglioriamo ovunque: dalla capacità di improvvisare alla nella lettura ad alta voce (mai provato con i figli piccoli?), dai video agli audio su whatsapp…

Scaricate il pdf con il programma completo, date e costi.

Matteo Rinaldi 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *