Carta incanta
11 dicembre 2017
Senti chi parla
11 dicembre 2017

Le parole per dirlo

Come farsi capire da figli, familiari, compagni di vita. Parole e voci da “liberare” per entrare davvero in relazione, dai rapporti affettivi fino alla sfera sessuale.

Obiettivo

Liberiamo la nostra voce più bella e profonda per arrivare dove sembra impossibile.

Contenuti

Impariamo, in modo pratico e naturale, a tirar fuori il meglio dalle nostre parole, dalla nostra voce e della nostra espressività.

Per chi

Per chiunque voglia migliorare i rapporti più importanti della nostra vita.

Durata

Da una a tre giornate.

In trenta righe

Spesso le relazioni più difficili sono quelle con chi ci è più vicino o più caro: colleghi, parenti stretti, familiari, partner. La colpa spesso è nostra: abbiamo aspettative molto alte che poi non vediamo soddisfatte. Ma il modo giusto per avvicinarsi al risultato è più semplice di quel che sembra: quasi sempre si tratta semplicemente di capire quel che davvero vogliamo e imparare a esprimerlo meglio. E ovviamente di trovare la giusta relazione con chi deve condividere con noi scelte, decisioni, proposte e idee. Dai figli ai famigliari, dagli amici ai colleghi fino ai partner, la comunicazione è molto più difficile di quanto crediamo. Ma la colpa è molto spesso nostra, che non riusciamo a spiegare, chiarire, far capire quel che ci muove davvero verso i nostri sogni e obiettivi.

Come lavoriamo

Ci alleniamo a capire che cosa vogliamo davvero. O, meglio ancora, a chiarirlo a noi stessi, sfruttando le parole giuste e la voce più vera per entrare in relazione con tutti, a partire da noi stessi. Perché la voce e le parole con cui parliamo sono le stesse con cui pensiamo: partiamo da qui per arrivare al risultato. Imparando a liberare la giusta voce e le giuste parole, scopriamo com’è facile far capire cosa ci muove davvero. E diamo vita e corpo ai nostri desideri, affinché siamo finalmente compresi e condivisi.
//]]>